Il porto offshore di Venezia e il progetto One Belt, One Road

La realizzazione del VOOPS (Venice Offshore-Onshore Port System) deve essere visto nel più ampio contesto del progetto One Belt, One Road [1] che parte dalla Cina per giungere in Europa.

Venezia ha avuto per secoli un ruolo centrale nei commerci con l’Asia e la sua posizione nell’area nord adriatica la rendono oggi un approdo ideale per le grandi navi provenienti da oriente.

Per seguire l’evoluzione del ruolo di Venezia all’interno del progetto One Belt, One Road, ho creato uno specifico account Twitter (@OBOR_Venezia).

Qui di seguito un rapido riassunto, mediante alcune immagini e un video, del perché si dovrebbe andare a realizzare il progetto del Venice Offshore-Onshore Port System e del perché ne beneficerebbe un’ampia area del nord Italia.

 

 

D. B.


[1] https://goo.gl/d1eGsB